F.A.Q. Praticanti

Voglio iscrivermi al Registro, quali documenti devo presentare?

Sul nostro sito nella modulistica per Praticanti troverà l’elenco dei documenti necessari a ottenere l’iscrizione al Registro.

Sto cambiando Dominus, come posso comunicarlo all’Ordine?

Entro 15 giorni dal cambio di Dominus è necessario portare in Segreteria i seguenti documenti:
– libretto di pratica;
– dichiarazione del vecchio avvocato che dichiara che dal _____ al ____ ha svolto pratica presso il suo studio (carta intestata);
– dichiarazione dell’avvocato nuovo che dichiara che dal ____ (giorno immediatamente successivo alla precedente dichiarazione) ha cominciato la pratica presso il suo studio (carta intestata);
– 2 marche da bollo da €16.00.
Se si effettua il cambio durante il semestre alla fine di esso dovrà avere 2 firme (primo e secondo Dominus).

Non riesco a raggiungere le 20 udienze nel semestre, che cosa devo fare?

Appena ci si accorge di non poter raggiungere le 20 udienze previste dal Regolamento della Pratica, è necessario trovare un secondo Dominus (pratica integrativa) che certifichi – su carta intestata (marca da bollo di €16.00) – la Sua disponibilità ad affiancare il Dominus principale per il raggiungimento delle 20 udienze. L’istanza è da presentare il più presto possibile insieme con il libretto di pratica.

Voglio cancellarmi dal Registro Praticanti, che cosa devo fare?

Per ottenere la cancellazione dal Registro dovrà portare in Segreteria la richiesta firmata, allegare il tesserino dell’Ordine in originale, la fotocopia del codice fiscale o tessera sanitaria e il libretto di pratica se questa non si è già conclusa. Se impossibilitato a recarsi presso i nostri uffici potrà inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno.

Mi serve la copia del certificato di compiuta pratica, come la posso ottenere?

Non è possibile ottenere una copia semplice del certificato di compiuta pratica, ma è necessario depositare un’istanza scritta presso la Segreteria con la marca da bollo da €16.00 per richiedere la copia conforme all’originale (costo €21.50).

Devo trasferirmi in un altro Ordine, che cosa devo fare?

Per trasferirsi in un altro Ordine ha bisogno del certificato di nulla osta che si ottiene depositando un’istanza con la marca da bollo da €16.00 (costo del certificato €21.50). Tempo di evasione circa 15 giorni.

A seguito di smarrimento/furto devo rifare il tesserino di riconoscimento, come devo procedere?

Per la richiesta di un nuovo tesserino è necessario presentare in Segreteria – anche da parte di un collaboratore senza delega – copia della denuncia, una foto tessera (solo se si intende modificarla), oltre a € 8,00 in contanti. Dopo circa un mese il richiedente potrà ritirare il tesserino (non si accetta la delega).

Quali sono gli adempimenti alla fine del primo, secondo e terzo semestre?

Poco prima della scadenza del primo semestre dovrà monitorare il nostro sito area giovani/colloquio accertamento pratica per prenotare il colloquio da effettuare entro 30 giorni dalla scadenza del semestre. Dalla scadenza del secondo semestre si ha tempo 30 giorni per depositare in Segreteria il libretto di pratica per la vidimazione che avverrà immediatamente. Prima della scadenza del terzo semestre dovrà effettuare il colloquio di accertamento pratica e successivamente dovrà depositare la documentazione (disponibile sul nostro sito nella modulistica per Praticanti) per ottenere il certificato di compiuta pratica.

E’ possibile iscriversi al Registro Praticanti sei mesi prima della laurea?

Per avere queste informazioni è necessario che si informi direttamente presso la Segreteria della Sua Università chiedendo se è in atto una convenzione con l’Ordine. Si informa che attualmente il Consiglio ha stipulato la convenzione con l’Università Roma TRE e l’Università La Sapienza di Roma.

Devo trasferirmi in un altro Ordine, che cosa devo fare?

Per traferirsi ad altro Ordine necessita di un nulla osta rilasciato dall’Ordine a seguito di una Sua richiesta scritta depositata in Segreteria con una marca da bollo da €16.00 (costo del certificato €21.50). Tempo di attesa: circa 15gg.

Quando posso chiedere l’abilitazione al patrocinio sostitutivo?

Dopo il primo semestre e dopo aver effettuato il colloquio di accertamento pratica potrà depositare la documentazione (disponibile sul nostro sito nella modulistica per praticanti) necessaria ad ottenere l’abilitazione.

Che cosa posso fare una volta che ho ottenuto il patrocinio sostitutivo?

Si rinvia al testo dell’art. 41, L. 247/2012.